Sant’Angelo dei Lombardi, allega un atto falso al ricorso: denunciata dai carabinieri.

Sant’Angelo dei Lombardi, allega un atto falso al ricorso: denunciata dai carabinieri.

17 giugno 2015

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno denunciato in stato di libertà, per false attestazioni in atti destinati all’Autorità Giudiziaria, una ragazza 30enne.

La stessa, durante un posto di controllo effettuato il mese scorso dai militari dell’Arma, veniva fermata alla guida della sua autovettura priva della cintura di sicurezza.

A quel punto i Carabinieri procedevano a contestare la violazione al Codice della Strada. Tuttavia la donna decideva di ricorrere in via giurisdizionale al provvedimento adottato dai militari sostenendo che, al momento del controllo, era appena uscita dalla guardia medica, poiché quella sera si sentiva poco bene.

I militari si sono subito accorti, però, che nel ricorso presentato dalla giovane avverso il Giudice di Pace di Sant’Angelo dei Lombardi, veniva allegato un foglio di dimissioni dalla guardia medica che indicava un orario successivo a quello in cui la donna veniva fermata per il controllo.

Pertanto la donna è stata immediatamente deferita alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo, per il reato di false attestazioni in atti diretti all’Autorità Giudiziaria.