Sant’Andrea di Conza, allontanate due giovani rumene

Sant’Andrea di Conza, allontanate due giovani rumene

12 ottobre 2015

Due giovani donne rumene sono state allontanate dai Carabinieri della Stazione di Sant’Andrea di Conza.

Il fatto è successo sabato pomeriggio quando le due sono state fermate dai Carabinieri mentre perlustravano il centro abitato del comune di Sant’Andrea di Conza.

Alla specifica richiesta dei militari circa la loro presenza in quel centro, le stesse riferivano di vendere capi di abbigliamento, merce che, tuttavia, non era in loro possesso.

In considerazione della non plausibile giustificazione fornita, i militari accompagnavano le due donne in caserma per ulteriori accertamenti sul loro conto.

A carico delle stesse, entrambe provenienti dalla città di Napoli, risultavano numerosi precedenti penali per furti in abitazione.