Santa Paolina – Iole Luongo dà il via alle adesioni a Noi Sud

13 febbraio 2010

Santa Paolina – Iole Luongo, laureanda in matematica e statistica, ha scelto di aderire a Noi Sud e dà il via alla campagna di adesioni al partito che fa capo al parlamentare Arturo Iannaccone.
“E’ mia intenzione incoraggiare i giovani a partecipare alla vita pubblica e politica del paese”, afferma Luongo che si definisce una persona “libera e determinata che si propone di dar voce alle donne e ai giovani che non si identificano nei valori delle sinistre.”
“Ho solo 22 anni – aggiunge -, ma ho le idee molto chiare, credo nei valori del merito e sono convinta che noi giovani del Sud siamo stati spesso trattati come un peso; siamo stati ingiustamente etichettati come “bamboccioni”. Sono dell’idea che occorra adoperarsi per non far passare il messaggio che vuole i giovani come reticenti, insofferenti e indifferenti. Presto avremo anche a Santa una sede in cui riunirci; potremo sederci intorno a un tavolo e decidere insieme il nostro futuro. Il nostro è un paese tranquillo, talmente tranquillo che molti amministratori quasi si dimenticano che esiste, specialmente quando si parla di dotazioni tecnologiche e di infrastrutture. In altri termini, da tanti anni oramai, soffriamo in silenzio la mancanza della linea ADSL, la carenza del segnale televisivo, e la carenza di aree di pubbliche, sportive e di aggregazione, destinate ai giovani di Santa Paolina. Sono davvero convinta che ci sia bisogno di più donne in politica, a cominciare dal mio paese.”
In conclusione Luongo lancia un appello a tutti i giovani che hanno spirito positivo affinché si uniscano al progetto di Noi Sud, voluto e guidato dall’onorevole Arturo Iannaccone: “Credo che questa sia un’opportunità unica per dimostrare che esistiamo anche noi, battendoci per i nostri diritti, convinta che otterremo insieme un giusto riscontro anche a livello elettorale, perché in politica ci vuole più partecipazione, ma – conclude Luongo – soprattutto ci vuole più Sud”.