Sanità, emergenza infinita. Stato di agitazione del personale del Centro Alzheimer

Sanità, emergenza infinita. Stato di agitazione del personale del Centro Alzheimer

5 luglio 2018

Sanità, emergenza infinita in città. Protestano anche i dipendenti del centro Alzheimer in stato di agitazione per il mancato pagamento di due mensilità. La protesta è stata proclamata da Cgil e Rsa per il mancato riscontro della cooperativa sociale all’ultima nota di sollecito dello scorso 26 giugno.

Lo stato di agitazione, comunicato anche all’Asl di Avellino, è destinato a trasformarsi rapidamente in sciopero “in assenza di un riscontro immediato alla nota di protesta”. Il centro ha sede a Corso Europa. “E’ arrivato il momento di fare chiarezza e prendere impegni precisi verso i lavoratori e verso i pazienti che frequentano il centro”, precisa il segretario provinciale della Funzione Pubblica Cgil Marco D’Acunto.