Salerno – Del Guercio: una personale per raccontare le sue Stagioni

15 aprile 2009

A partire da domani e fino a sabato 25 aprile, lo spazio espositivo dell’Accademia Internazionale D’Arte e Cultura ‘Alfonso Grassi’ di Salerno ospiterà una mostra personale di Virgilio Del Guercio, artista contemporaneo che nella sua vita ha conosciuto anche il maestro Grassi. Tra i partecipanti di segnala l’intervento del sindaco del Comune di Calabritto, Peppino Sierchio.

Virgilio Del Guercio nasce da famiglia di artisti a Calabritto il 10 febbraio del 1939 dove trascorre l’infanzia e l’adolescenza e si forma tra l’umiltà della gente e la bellezza della natura che circonda il paese situato nella valle del Sele.
Come un selvaggio, ribelle e irrazionale – “nel vivo dell’adolescenza” – abbandona la scuola e tenta più volte la fuga dalla casa paterna e dal paese per assaporare, finalmente, il gusto dell’avventura. Riprende gli studi e frequenta la scuola d’arte, ad Urbino e poi a Vercelli. Amante dell’Espressionismo Nordico, nel 1965 si trasferisce nella città di Augsburg dove fa conoscenza con il pittore Wolfang Letti e con i gemelli Gartner, artisti eclettici della Scuola Viennese, con i quali instaura un rapporto familiare di studio e lavoro. Ha partecipato a molte collettive di pittura. Diverse gallerie hanno ospitato molteplici sue personali.