Sacripanti la dedica al pubblico: “Ci ha spinto alla vittoria”

Sacripanti la dedica al pubblico: “Ci ha spinto alla vittoria”

7 gennaio 2018

Renato Spiniello – E’ una dolce Befana per i biancoverdi, che sovrastano la Virtus Bologna davanti al pubblico di casa per 87-59 piazzandosi al primo posto della Lba.

Non può che essere soddisfatto, al termine del match, l’allenatore dei biancoverdi Pino Sacripanti, che per prima cosa si complimenta con i suoi: “Abbiamo stretto i denti nei momenti di difficoltà e oggi è un piacere poter ruotare dieci giocatori senza avere cali”.

Complimenti che si estendono anche al pubblico: “Quando si divertono i tifosi si diverte anche la squadra, è un piacere avere un pubblico così caloroso, giocare in casa si deve sentire e spero sia sempre così”.

Sulla gara: “Pressione ed intensità le armi su cui abbiamo costruito la vittoria. Contento di come è stata interpretata la gara, per noi è stata una novità affrontare una squadra così alta ma l’abbiamo al meglio. Unico piccolo neo il tecnico che si è fatto fischiare Wells sul +30”.

Il primato? “Il mio intento ad inizio stagione era di competere con i migliori per il terzo anno di fila, siamo ripartiti con tante novità ma i risultati sono rimasti inalterati. Puntiamo a restare tra le prime quattro, ma certo girare al primo posto sarebbe un bel premio per tutti, per noi, per la società e per questo pubblico fantastico”.

Le trasferte di Ostenda e Trento sulla strada della Sidigas: “Ci attende un gennaio molto impegnativo, ma il buon minutaggio di oggi ci permetterà di avere giocatori freschi anche perché ci teniamo ad andare avanti in Coppa”.