Sacripanti guarda alla FEC: “Mercoledì scriviamo la storia per Avellino”

Sacripanti guarda alla FEC: “Mercoledì scriviamo la storia per Avellino”

8 aprile 2018

Renato Spiniello – Non c’è storia al PalaDelMauro tra Sidigas Avellino e Vanoli Cremona, i biancoverdi vendicano la sconfitta ai quarti di Final Eight di Coppa Italia e scrivono un perentorio 95-72 sul tabellone luminoso che lascia poco spazio alle interpretazioni.

“Ero molto ottimista in vista della gara – ammette in sala stampa coach Sacripanti – perché quando riusciamo ad allenarci per più giorni di fila portiamo a casa sempre buoni risultati e prestazioni.

Non conosco le condizioni di Filloy (oggi assente, ndr) – ha proseguito l’allenatore dei lupi – forse non ci sarà  anche in Coppa ma ci tengo a mantenere alta l’attenzione sul match di mercoledì: ci giochiamo l’accesso alla prima finale europea della storia della Scandone. E’ un grande lustro per noi, che rappresentiamo questa meravigliosa città e per la proprietà Sidigas, ma lo è anche per i tifosi, a cui chiedo grande sostegno in vista della sfida”.