Sacripanti: “Bello riabbracciare il pubblico. Lawal? Scalpitava da molto”

Sacripanti: “Bello riabbracciare il pubblico. Lawal? Scalpitava da molto”

11 marzo 2018

Renato Spiniello – Torna al successo la Sidigas Avellino e lo fa travolgendo per 89-71 la New Basket Brindisi nel derby del Sud. Particolarmente soddisfatto a fine gara coach Pino Sacripanti, che si tiene stretto, oltre i due punti conquistati in ottica classifica, il ritorno all’abbraccio con il pubblico di casa.

“Vinto in un momento difficile – continua il tecnico biancoverde – ho utilizzato tutti gli elementi del roster, anche lo stesso Parlato con cui mi sono confrontato parecchio in settimana per questioni di spogliatoio. Contento anche della prestazione di Fitipaldo, che in realtà aveva disputato un buon match già in Coppa”.

Dopo quasi due anni si è rivisto sui legni Shane Lawal, in campo per 14 minuti con 3 punti e 7 rimbalzi a referto. “Oggettivamente ha molta forza da recuperare – dice Sacripanti – la partita si è prestata al suo impiego e ho voluto inserirlo anche perché scalpitava da molto. I compagni lo hanno aiutato e ci ha permesso di ruotare Fesenko”.

Le ultime sconfitte frutto di un problema mentale? “Sicuramente c’era una questione psicologica – chiosa il coach – tuttavia credo abbia inciso anche la pausa per le nazionali e i pochi allenamento nelle gambe. E’ stato bello a fine gara poter riabbracciare il nostro pubblico, che non ci ha mai fatto mancare la vicinanza”.