Sacco: “Foti sull’Ato faccia come Gambacorta”

14 luglio 2014

– “Ha fatto bene il sindaco di Ariano Irpino, Domenico Gambacorta, ad annunciare la propria indisponibilità ad assumere anche l’ incarico di vice presidente dell’ATO, nonostante vanta una spiccata competenza in materia di gestione dei rifiuti. La guida della città del Tricolle merita tutti gli sforzi possibili da parte del sindaco, anche per gratificare la generosa indicazione data degli elettori. Ci auguriamo che il sindaco di Avellino, Paolo Foti, segua l’esempio di Gambacorta senza farsi affascinare dalla nuova poltrona che gli è stata proposta. L’Ente di Piazza del Popolo ha bisogno di un sindaco a tempo pieno e non a mezzo servizio, considerato che Avellino sconta ritardi sia sul piano politico che su quello amministrativo. Svolgere il ruolo di primo cittadino di una comunità medio-grande rappresenta un impegno gravoso e serio da dedicare interamente ai cittadini. Sarebbe opportuno, inoltre, che il segretario provinciale di Forza Italia, Cosimo Sibilia – in qualità di rappresentante del partito di maggioranza del centrodestra – convocasse un immediato incontro con i sindaci e gli amministratori appartenente alla coalizione per iniziare a programmare le varie azioni politiche: dallo sviluppo industriale, alle politiche sociali, ai rifiuti, alle acque e per finire alle tante emergenze esistenti sul territorio. Solo così, possiamo sperare di far ritornare il centrodestra alla guida della nostra provincia”. E’ quanto afferma Fausto Sacco, segretario politico del movimento Sud Europa ed esponente di Forza Italia