Sacco (Dca – Pdl): “Si punti su rottamazione della vecchia politica”

25 ottobre 2011

“La ventata di novità portata dal neo segretario Alfano e la buona politica del Senatore Sibilia alla Provincia e dell’Onorevole Ruggiero alla Regione Campania stanno riportando entusiasmo nel Pdl anche in città”. Fausto Sacco, Presidente Provinciale della DcA nel Pdl ne è convinto: “La crisi della politica è nota a tutti. La popolazione sta perdendo fiducia nei partiti, noi come Popolo della Libertà dobbiamo riportare la trasparenza e la credibilità perduta tra la gente per riacquistare fiducia tra gli elettori. Il buon lavoro che il Senatore Sibilia sta facendo sia in Provincia che nel partito nell’affrontare le vere problematiche del territorio, la presenza quotidiana al fianco della sana politica dell’Onorevole Antonia Ruggiero stanno riportando il popolo all’entusiasmo della politica quella con la P maiuscola”. Sacco è perentorio: “La politica è una cosa seria e noi del PDL dobbiamo recuperare i valori e i principi. La città di Avellino deve obbligatoriamente svecchiare la sua classe dirigente e preparare subito una nuova era, che non abbia a che fare con le vecchie logiche clientelari di un tempo. Come dice il Sindaco di Firenze Renzi c’è bisogno di una vera rottamazione non in un partito ma nella politica in genere. Per fare questo ci vuole, subito dopo il tesseramento, il congresso, per poi riorganizzazione anche in città un forte PDL che sia al fianco della gente nella trasparenza e nella libertà. Dobbiamo riportare il partito ad essere il luogo dove chiunque possa esprimere il proprio pensiero nella massima libertà e non farlo divenire il luogo dove qualcuno possa andare a pubblicizzare le proprie iniziative personali e senza senso. Nei partiti, il tesseramento è certamente un momento di rilancio, certi vecchi personaggi, invece, possono essere il cancro della politica”.