Sacchetti biodegradabili: “Sono più piccoli e i costi sono doppi

21 marzo 2011

Roma,- Buste più piccole e costi raddoppiati per i consumatori. E’ l’effetto del provvedimento che ha introdotto l’obbligo dei sacchetti biodegradabili, ottimo per l’ambiente, che si è trasformato – stando alle migliaia di segnalazioni ricevute dal Codacons – in una colossale fregatura per i consumatori italiani. In base ad una indagine, infatti, emerge come le nuove buste della spesa siano mediamente più piccole del 30% rispetto ai vecchi sacchetti di plastica, e il loro costo si sia quasi raddoppiato, passando da una media di 5-6 centesimi di euro ad un prezzo che varia tra i 9 e i 10 centesimi di euro cadauna. Non solo: gli utenti denunciano come le nuove buste siano anche poco resistenti, ed emanino un odore sgradevole.