Russo (Pd): “Doppio vitalizio, indietro le somme”. Il caso De Luca

24 ottobre 2011

Non è una provocazione. Ma Giuseppe Russo, consigliere regionale del Pd è stato chiaro: “sui doppi vitalizi, chi fino ad oggi l’ha incassata dia indietro le somme”. Russo ha presentato una proposta di legge sul “Divieto di cumulo dell`assegno” per gli ex consiglieri eletti parlamentari. Privilegio utilizzato da Raffaele Calabrò, Giuseppe Scalera e Mino Izzo del Pdl, Domenico Zinzi dell`Udc, dal senatore irpino Enzo De Luca, dal sannita Mario Pepe, dal deputato Luigi Nicolais. La Prima Commissione si riunirà mercoledì prossimo per esaminare la proposta presentata dall’ufficio di Presidenza su input di Paolo Romano. L’obiettivo è quello di vietare il cumulo del “doppio stipendio”. Vedremo a giorni quale delle proposte sarà presa in considerazione, se la revoca da questo momento, oppure faranno valere il principio della retroattività.