Rotondi: “Mancino uomo di Stato e riconosciute qualità morali”

17 marzo 2011

“Mancino è uomo di Stato e persona di riconosciute qualità morali. Il governo osserva la sua vicenda con rispetto del lavoro dei magistrati, ma nella consapevolezza che lo Stato non ha mai trattato con la mafia”. Lo ha dichiarato il ministro per l’Attuazione del Programma Gianfranco Rotondi.