De Luca show a Matrix: “Io, impresentabile? La Bindi è un’infame, da ucciderla”

De Luca show a Matrix: “Io, impresentabile? La Bindi è un’infame, da ucciderla”

17 novembre 2016

“Quello che fece la Bindi è stata una cosa infame, da ucciderla. Ci abbiamo rimesso l’1.5 – 2 per cento di voti. Atti di delinquenza politica. E non c’entra niente la moralità, era tutto un attacco al governo Renzi”.

Il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, in un’intervista a “Matrix” andata in onda ieri sera su Canale 5, è tornato ad attaccare la presidente della commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, che un anno e mezzo fa, alla vigilia delle elezioni regionali, inserì il suo nome tra gli “impresentabili” per via di una condanna in primo grado. Vicenda per la quale De Luca è stato poi assolto in appello.

Il 29 settembre scorso De Luca è stato assolto “perchè il fatto non sussiste” dalle accuse legate alla vicenda del Sea Park, il parco marino mai realizzato a Salerno. “Esprimo piena soddisfazione e rispetto per la magistratura. Era questa la vicenda per cui un’avventurosa parlamentare ci aveva presentato come impresentabili. Oggi ci presentiamo a testa alta”, scrisse De Luca su Twitter dopo l’assoluzione.

La vicenda degli “impresentabili” segnò un altissimo momento di tensione nel Pd. De Luca definì “infame ed eversiva” l’iniziativa della Bindi arrivando a presentare una denuncia archiviata dal gip di Roma. Secondo l’ex sindaco di Salerno, Bindi aveva danneggiato in maniera pesante e consapevole il Pd a 24 ore da un voto importante. “Nei Paesi civili che si rispettano- la tesi di De Luca – impresentabili sono coloro che hanno una condanna definitiva, non quelli che stanno sullo stomaco a qualcuno”.

Accuse “inaccettabili” secondo la presidente dell’Antimafia, che riscosse ampia solidarietà tra i colleghi di partito e chiese l’intervento degli organi interni di garanzia del Pd: “Le accuse che mi sono state rivolte non sono un fatto personale ma toccano il cuore delle istituzioni”

Nell’intervista a Matrix, De Luca ha aggiunto: “Salvini ? Porta male. Quando parla mi tocco”

E su Grillo: “Da lui mi aspetto tutto. Anche che salisse sul carro di Trump. Ho un rapporto di odio
e amore con lui. Condivido il suo attacco a un sistema mediatico informativo fatto di imbecillità e falsità e, in qualche caso, di un uso violento della disinformazione. Sicuramente da lui non mi aspetto la coerenza – prosegue il presidente della Campania – se hai la villa a Genova, la villa a Marina di Bibbona, ti fai le ferie sulla Costa Smeralda, vai a Malindi con la panza al sole e poi torni e fai il monaco trappista non ci devi rompere le scatole”.

fonte: http://napoli.repubblica.it/


Commenti

  1. […] choc del governatore campano Vincenzo De Luca, mandata in onda ieri sera da Matrix, sempre in riferimento all’inserimento del nome di De Luca tra gli […]

  2. […] De Luca show a Matrix: “Io, impresentabile? La Bindi è un’infame, da ucciderla” […]

  3. […] della Campania Vincenzo De Luca, nel day after delle polemiche scatenate dalla frase choc su Rosy Bindi, mandata in onda da Matrix su Canale 5, torna a parlare, anzi a […]