Rosatellum, Parlamentarie, Comune, Pd: parla Carlo Sibilia

Rosatellum, Parlamentarie, Comune, Pd: parla Carlo Sibilia

4 ottobre 2017

Carlo Sibilia,la riforma elettorale è rientrata nel dibattito politico in vista delle prossime elezioni. Il Rosatellum bis, come viene definito, è stato fortemente criticato dal Movimento Cinquestelle. Perchè vi sfavorisce?

“La realtà è che questa legge non assicura la rappresentanza ed evidenzia meccanismi non esattamente chiari e verificati. Si va verso un maggioritario, quindi si esclude il proporzionale e si aggiungono le coalizioni con rappresentanze anche per i partitini. Ci sfavorisce perchè non abbiamo liste di supporto e perchè anche se prenderemo un gran numero di voti non avremo equa rappresentanza in Parlamento. La settimana prossima c’è l’intenzione di fare solo legge elettorale in parlamento, vogliono andare a chiusura e mandarla al Senato. Insomma fa comodo a tutti per un pre-inciucio tra Pd e Forza Italia. Intendono ricomporre ciò che si è visto in questa legislatura.”

Come esce il Movimento dalla kermesse di Rimini e quando il premier in pectore Di Maio farà tappa ad Avellino?

“Di Maio tornerà ad Avellino, organizzeremo molti eventi ed una campagna elettorale in cui tutti daranno una mano, compresi gli amministratori 5stelle che stanno facendo molto bene contrariamente da quanto spacciato dai media. Gli avellinesi toccheranno con mano il buon lavoro svolto e vedranno come la nostra sia una ipotesi di governo possibile per la nostra città.”

Molti hanno criticato le vostre modalità di selezione…

“Abbiamo grossi limiti tecnici, siamo un partito maturo per riconoscere le difficoltà e puntare a migliorare. C’è da dire, però, che il nostro unico obiettivo riguarda ampliare la partecipazione. A differenza di altri.”

Il Pd irpino, nonostante il commissariamento, si sta rivelando una polveriera. Cosa ne pensa?

“Appunto, da noi non ci sono pacchetti di tessere con rinvii delle votazioni e con tutto quello che sta accadendo a Via Tagliamento. Il Pd ha altri meccanismi e non c’è bisogno di commentarli. Leggo paginate di giornali cartacei dedicate agli scontri interni, ai rinvii, ai tesseramenti irregolari togliendo spazio ai temi ed ai problemi. Credo che per gli elettori stessi del Pd sia uno smacco avere un commissario che venga dalla Toscana.”

Prossime iniziative dei 5stelle irpini?

“Continueremo a parlare di rifiuti, di mobilità, di opere pubbliche. Sono queste le nostre direttrici, avvieremo sul territorio una serie di incontri. Faremo un’analisi anche del bilancio del Comune di Avellino che è opaco a dir poco.”

Quando e come farete le Parlamentarie?

“Le parlamentarie saranno fatte online, probabilmente quando saranno sciolte le Camere. C’è tempo per lavorare, siamo tutti in corsa.”

E per quanto riguarda le Amministrative della città capoluogo?

“Stiamo realizzando una squadra per le amministrative di Avellino. Qualcosa si inizia a muovere anche ad Ariano, speriamo di poterci mettere alla prova sotto l’aspetto governativo.”

 

Pasquale Manganiello