Roma – Madre e figlio irpini nei guai per truffa

29 gennaio 2013

Roma – Una donna di 30 anni della provincia di Avellino con numerosi precedenti e’ stata arrestata a Roma, in zona San Paolo. Secondo quanto ricostruito dagli agenti del locale commissariato, la donna stava tentando una truffa ai danni di alcuni automobilisti servendosi della complicità del figlio 15enne. La tecnica era sempre la stessa; il ragazzo urtava le auto con un sasso, che gli e’ stato poi ritrovato in tasca, e la donna immediatamente si avvicinava gridando e lamentando, a seguito dell’urto, la rottura dell’orologio che portava al polso. La donna e’ stata arrestata per truffa il ragazzo invece e’ stato denunciato in stato di liberta’.