Roghi agricoli, ennesima denuncia in Irpinia

Roghi agricoli, ennesima denuncia in Irpinia

12 agosto 2017

Prosegue l’azione dell’Arma volta al contrasto del fenomeno degli incendi boschivi e degli abbruciamenti dei residui vegetali e forestali provocati poco distante dalle zone residenziali.

A seguito di segnalazione da parte di un cittadino alla Centrale Operativa del Comando Compagnia di Mirabella Eclano, i Carabinieri della Stazione di Altavilla Irpina sono intervenuti in Prata Principato Ultra.

Sul posto, i militari hanno effettivamente constatato una densa nube di fumo che creava difficoltà per il transito delle autovetture.

I successivi accertamenti hanno permesso di individuare l’esatto punto in cui era stato appiccato il fuoco e, successivamente, l’identificazione del presunto responsabile: un 40enne che, nonostante il divieto decretato con provvedimento Regionale, aveva intenzionalmente appiccato il fuoco per lo smaltimento di sterpaglie e residui vegetali derivanti dalla lavorazione del proprio terreno agricolo.

Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti, nei confronti dell’uomo è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo.