Roccabascerana – Cede una scuola: la denuncia di Rifondazione

19 aprile 2009

Poteva trasformarsi in tragedia il crollo avvenuto alle prime luci dell’alba di ieri mattina a Roccabascerana in località Cassano. A venir giù come un castello di carte, un edificio che fino a due anni fa ospitava un istituto scolastico. Successivamente, nonostante fosse stato dichiarato inagibile, ha ospitato la sede di un sindacato. A denunciare l’accaduto è Nando Todino di Rifondazione Comunista e il Comitato dei genitori degli alunni che da anni denunciavano la pericolosità dell’edificio. In seguito al crollo il tecnico comunale ha dichiarato inagibile un altro edificio scolastico ancora in uso. Data la gravità dell’accaduto Rifondazione Comunista insieme al Comitato denunciano lo stato di decadenza delle strutture scolastiche di Roccabascerana. Sono sei in totale gli edifici cittadini, uno per ogni frazione del Comune. Rifondazione e il Comitato dei genitori chiedono l’intervento dei Vigili del Fuoco affinché facciano sopralluoghi in tutte le scuole “…per evitare che la superficialità delle perizie dei tecnici comunali possa mettere in pericolo l’incolumità di alunni e docenti”.