Roccabascerana, attivate procedure per dissesto finanziario

23 luglio 2014

La Prefettura di Avellino pronta ad attivare la procedura, con la nomina di un commissario, per il dissesto finanziario del Comune di Roccabascerana. Il Consiglio comunale, infatti dovrà essere convocato entro venti giorni per dichiarare il default. Il sindaco del comune della Valle Caudina Saverio Russo non nasconde la sua amarezza. La massa debitoria è di oltre un milione e mezzo di euro. Una situazione che si trascina dagli anni ’90. Ma ora è giunta al capolinea. Il Commissario che si insedierà, solo per la parte finanziaria, dovrà rimettere i conti in ordine e fare una precisa ricognizione.