Rissa in via De Conciliis: giovanissimo in ospedale

Rissa in via De Conciliis: giovanissimo in ospedale

21 agosto 2019

di Andrea Fantucchio – Un’altra rissa in via de Conciliis, nel cuore della movida avellinese. E ancora una volta i protagonisti sono dei ragazzini. E’ accaduto alle 21 di ieri, quando si sono affrontati tre minorenni, tutti tra i quattordici e in quindici anni.

Prima parole, poi spintoni. E quindi calci e pugni. Uno dei giovanissimi è stato costretto a ricorrere alle cure dei medici del Moscati. Per lui qualche giorno di prognosi.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della sezione Volanti della questura di via Palatucci, al comando del vice questore Elio Iannuzzi. Gli agenti hanno sedato la rissa, riportato la calma e chiamato i genitori dei ragazzini.

Uno degli adulti ha minacciato di presentare una denuncia. Si ignorano i motivi che hanno innescato la rissa. Ma non si esclude che al centro della questione ci fosse una ragazza. Magari per la solita frase fuori posto.

Non è certo la prima volta che via de Conciliis diventa teatro di risse e furibonde liti tra ragazzi, soprattutto nelle ore serali. Le pagine di cronaca nera sono piene di episodi, in alcuni casi anche dagli esiti drammatici.

Alcune settimane fa dieci giovanissimi si erano affrontati a colpi di spranga. Vennero danneggiate alcune auto in sosta. Un episodio che ha suscitato molta impressione in città e convinto gli agenti della questura avellinese a intensificare i controlli.