Rissa a coltellate in via Tagliamento: 46enne in ospedale

Rissa a coltellate in via Tagliamento: 46enne in ospedale

23 agosto 2019

di Andrea Fantucchio

Rissa a coltellate in via Tagliamento ad Avellino ieri sera. Un 46enne è finito in ospedale nel reparto di chirurgia d’urgenza. Con ferite da taglio al fianco e alla schiena, probabilmente inferte con un coltello. L’uomo non corre pericolo di vita. In via Tagliamento sono intervenute le pattuglie della sezione Volanti della Questura di Avellino, diretta dal vicequestore Elio Iannuzzi.

Gli agenti sono riusciti a identificare dieci persone. Quattro sono già state denunciate per lesioni aggravate dall’uso dell’arma e rissa. Ma il capo di imputazione è provvisorio. E altre posizioni sono al vaglio degli investigatori. Insomma, gli indagati potrebbero crescere.

Oltre al 46enne ricoverato al Moscati, anche un altro uomo è finito in ospedale. Al Landolfi di Solofra. Ha riportato qualche giorno di prognosi ed è già stato dimesso.

Entrambe le persone ferite, ascoltate dagli investigatori, non avrebbero fornito elementi utili alle indagini. Si parte quindi dai video raccolti dalle telecamere stradali, per ampliare la traccia investigativa seguita dai poliziotti.

Secondo una prima ricostruzione, nella rissa sono stati utilizzati oltre a coltelli anche mazze da baseball e caschi. Non si esclude la pista del regolamento di conti. Screzi che potrebbero essere degenerati proprio nella violenta rissa di ieri sera che poteva avere un epilogo ancora più drammatico.


Commenti

  1. […] AnFan Una lite giorni prima della rissa a coltellate. E’ questa la pista seguita dagli investigatori per spiegare l’episodio avvenuto una […]