Rischio sismisco, arrivano i fondi per la messa in sicurezza

Rischio sismisco, arrivano i fondi per la messa in sicurezza

6 novembre 2018

E’ stata approvata la graduatoria provvisoria per la concessione di contributi finalizzati alla esecuzione di interventi di miglioramento/adeguamento sismico o demolizione e ricostruzione di edifici di interesse strategico. Sono 72 le istanze, per circa 50 milioni di euro di fabbisogno, che i Comuni hanno fatto pervenire aderendo all’avviso. Con la pubblicazione sul Burc partono ora i 15 giorni in cui i Comuni possono produrre osservazioni e/o controdeduzioni.

Molti i comuni irpini coinvolti, nel dettaglio: Calitri, Castel Baronia, Sant’Angelo all’Esca, Caposele, Sant’Angelo dei Lombardi, Taurasi, Calabritto, San Mango sul Calore, Vallesaccarda, Pietradefusi, Lauro, Pago del Vallo di Lauro, Lapio, Aquilonia, Baiano, Conza della Campania, Bagnoli Irpino.