Riordino Poste, Mainiero incontra il direttore provinciale di PI

6 dicembre 2012

Il Sindaco di Ariano Irpino, Antonio Mainiero, dopo aver manifestato il proprio dissenso attraverso lettere alle autorità competenti e prima ancora attraverso la delibera di Giunta municipale N° 147 del 31.7.2012 , riguardo la soppressione degli uffici postali nelle località Ariano Stazione e Orneta, ha incontrato questa mattina il Direttore della Filiale di Avellino, Umberto De Michele. Con grande rammarico il Sindaco ha dovuto prendere atto del fatto che Poste Italiane, nonostante le sollecitazioni, resti ferma sulla propria posizione affermando che il provvedimento di chiusura dei due uffici postali rientra nell’ambito del piano annuale di interventi di razionalizzazione della rete postale già comunicato alla competente Autorità di Settore e che si tratta di una determinazione conforme ai criteri di cui al decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 7 ottobre 2008. Mainiero, dal canto suo ha ribadito con fermezza le ragioni del territorio rappresentando i grossi disagi che si riverseranno su un’ampia fetta di popolazione per lo più di anziani pensionati e residente in contrade densamente abitate, collocate in aree disagiate dal punto di vista orografico e climatico e comunque distanti dal centro. In ogni caso per il Comune di Ariano la questione resta aperta, auspicando, anche attraverso l’intervento del Prefetto di Avellino, Umberto Guidato, una soluzione.