Riordino Poste, 500 firme per salvare l’ufficio di Passo Serra

4 dicembre 2012

Montefusco – Riordino uffici postali: raccolte e consegnate 500 firme al commissario prefettizio di Montefusco, Mario La Montagna. I cittadini e gli utenti della filiale delle Poste di Passo Serra, tra gli uffici postali più antichi d’Irpinia, chiedono di salvare gli uffici di Poste Italiane sul territorio che un piano nazionale di razionalizzazione ha deciso di sopprimere. Tra questi figura anche quello di Passo Serra. L’iniziativa è stata promossa dall’ex assessore provinciale Carmine Gnerre. Le firme saranno ora inviate al Prefetto di Avellino, Umberto Guidato. Analoghe iniziative sono nate in tutta la provincia irpina e nei territori colpiti dalla scure della spendig review.