Rimini – Cuoco avellinese arrestato per spaccio di droga

24 luglio 2006

Rimini – Un cuoco avellinese è stato tratto in arresto per possesso di droga ai fini dello spaccio. Il 25enne, da qualche tempo domiciliato a Rimini, è stato incastrato a conclusione di un’attività investigativa dei Carabinieri romagnoli nei confronti di alcuni frequentatori di un bar di via Marconi.I militari si sono appostati ed hanno visto arrivare il cuoco impegnato in una telefonata mentre attendeva un amico. Il compagno è arrivato ed ha intascato i soldi. A quel punto i Carabinieri sono entrati in azione fermando e perquisendo entrambi i giovani. L’acquirente è stato trovato in possesso di 7 grammi di cocaina mentre il cuoco avellinese con poco più di un grammo ma a seguito di perquisizioni nella sua abitazione romagnola, i militari hanno scoperto tutta l’attrezzatura del caso per pesare e confezionare la polvere.