Rimborsopoli all’Alto Calore, il processo si farà: cinque rinvii a giudizio

Rimborsopoli all’Alto Calore, il processo si farà: cinque rinvii a giudizio

18 ottobre 2018

Rimborsopoli all’Alto Calore, il processo ci sarà. Sono cinque i rinviati a giudizio nell’ambito di un’inchiesta sui rimborsi avvenuti tra il 2011 e il 2013 da parte dei militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Avellino.

Nel mirino della Procura della Repubblica e della Guardia di Finanza i rimborsi per spese telefoniche, partecipazioni a convegni, acquisto di telefoni cellulari (un iPhone di ultima generazione), rimborsi per spese viaggio ed anche l’organizzazione di catering per un paio di pensionamenti.

I reati contestati a vario titolo vanno dal peculato alla truffa aggravata fino all’abuso in atti d’ufficio. Accuse sempre respinte dai diretti interessati che, ora, proveranno a sostenere la propria innocenza durante il processo che si aprirà, dinanzi al Tribunale di Avellino, il prossimo primo marzo, come disposto dal Gup in accoglimento delle richieste della Procura della Repubblica.