Rifiuti smaltiti in maniera illecita: nei guai un imprenditore

Rifiuti smaltiti in maniera illecita: nei guai un imprenditore

2 novembre 2018

Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti.

Nell’ambito di tali servizi, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Sant’Angelo dei Lombardi hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 40enne di Andretta ritenuto responsabile di violazioni in materia ambientale.

Il predetto, nel corso del controllo eseguito dai militari presso la sua azienda, alla specifica richiesta, non forniva la documentazione relativa alla corretta gestione dei rifiuti speciali non pericolosi costituiti dai reflui provenienti dalle operazioni di lavaggio, pulizia locali e strumenti di mattazione nonché della macellazione degli animali.

Alla luce delle evidenze emerse, per il 40enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per smaltimento illecito di rifiuti speciali non pericolosi.