Rifiuti, Sibilia convocato d’urgenza a Napoli da Berlusconi

26 novembre 2010

Non era previsto l’incontro. Ma il premier Berlusconi ha chiesto espressamente di parlare con il presidente della Provincia Cosimo Sibilia. Il senatore si è dunque recato in Prefettura a Napoli per ascoltare le parole del Premier. Chissà cosa dovrà comunicare il leader del Governo, fatto sta che la questione rifiuti in Irpinia inizia ad avere connotati poco chiari, anche alla luce delle parole del procuratore Lepore che a più riprese ha indicato la nostra zona come area consona per una mega discarica. In conferenza stampa il premier Berlusconi a chiare lettere ha sgomberato il campo dagli equivoci: “In Campania non è prevista l’apertura di nuove discariche. E in meno di due settimane Napoli sarà libera dai rifiuti”. Il premier ha anche detto “di avere ricevuto oggi l’autorizzazione da parte del ministro della Difesa a ricorrere all’esercito in caso di necessità. Quando abbiamo lasciato era chiaro cio’ che le amministrazioni locali avrebbero dovuto realizzare. Il termovalorizzatore di Napoli est, un altro a Salerno e uno per eliminare i residui sottoposti a imballo. Tutto questo non e’ stato realizzato”. Infine prima di concludere ha annunciato: “ora mi incontrerò con i presidenti delle province per discutere amichevolmente e ragionare con loro”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.