Rifiuti: il Senato assegna più poteri a commissario Catenacci

15 aprile 2005

Piu’ poteri al commissario straordinario per l’emergenza rifiuti; finanziamento delle opere per la realizzazione di nuovi impianti di smaltimento e di termovalorizzatori; partecipazione della Cassa depositi e prestiti che anticipera’ le somme ai comuni: sono questi i punti cardine del decreto legge varato dal governo per affrontare l’emergenza rifiuti in Campania. Semaforo verde dall’assemblea di Palazzo Madama. Il decreto e’ stato cosi’ convertito in legge