Riduzione tempi d’attesa Pronto Soccorso: convenzione Asl Moscati

7 giugno 2014

L’Assemblea Territoriale Cittadinanzattiva Montefalcione Bassa Irpina e la propria Rete del Tribunale Dei Diritti del Malato di Avellino rendono noto che nel corso dell’incontro odierno organizzato dall’Ordine Professionale dei Medici della Provincia di Avellino, presso la Sala Congressi – Viva Hotel- di Avellino, sulla “Continuità Assistenziale e Integrazione Tra Cure Specialistiche e cure Primarie”, il Direttore Generale dell’ASL Ing.Sergio Florio ed il Direttore Generale della Citta Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino Dott. Giuseppe Rosati, su sollecitazione e proposta del suddetto movimento civico, hanno preannunciato pubblicamente la sottoscrizione, a breve termine, di una convenzione tra l’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati e l’ASL di Avellino, condivisa dall’Ordine Professionale dei Medici della Provincia di Avellino, per procedere all’attivazione di un progetto sperimentale di integrazione ospedale-territorio finalizzato ad affidare al personale medico convenzionato per il Servizio di Continuità Assistenziale dell’ASL di Avellino il trattamento dei codici bianchi e verdi, concernenti la popolazione adulta, che afferiscono al Pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliera del Moscati per disciplinarne le modalità dell’espletamento e la gestione del progetto. I due massimi Dirigenti della Sanità della nostra provincia hanno chiarito che l’iniziativa si pone in sintonia con il processo di governance finalizzato alla integrazione sanitaria territoriale auspicato e favorito anche dalla Regione Campania nelle linee guida alla adozione degli atti aziendali di aziende sanitarie ed ospedaliere (Decreto 18/13).
“Con la effettiva esecuzione a breve del progetto si ridimensiona notevolmente l’attuale disagio dei cittadini dovuto al notorio sovraffollamento del Pronto Soccorso del Moscati nell’attesa di un riassetto più generale e definitivo in atto e di cui sono state prospettate e condivise molte iniziative nel corso dell’evento. Un apprezzamento per la concreta iniziativa intrapresa per ridurre ai minimi termini i lunghissimi tempi di attesa a cui ora i cittadini sono costretti prima di poter accedere al Pronto Soccorso del Moscati e per la sinergia operativa mostrata dai due Dirigenti Generali e dall’Ordine Professionale dei Medici di Avellino Presieduto da Dott.Antonio D’Avanzo – dichiara la dott.ssa Angela Marcarelli Coordinatrice dell’Assemblea Territoriale Cittadinanzattiva Montefalcione Bassa Irpina e Vice Segretaria Cittadinanzattiva Regione Campania Onls”.