Ridi, Pagliaccio! La presentazione al Cimarosa

Ridi, Pagliaccio! La presentazione al Cimarosa

15 febbraio 2016

Dopo l’appuntamento con la giornata nazionale di protesta e di proposta promossa da una mozione congiunta delle consulte dei direttori dei presidenti e delle consulte degli studenti degli istituti musicali per stimolare l’attenzione pubblica sulle esigenze di chi forma alla musica, che il Cimarosa ha tenuto sabato scorso con riflessioni e musica, la protesta continua.

Nel frattempo domani 16 febbraio alle 15,00 il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino torna alla sua programmazione artistica e culturale ospitando Francesco Canessa per la presentazione di Ridi, Pagliaccio. Vita, morte e Miracoli di Enrico Caruso, Capri, Edizioni la Conchiglia, 2015. L’evento segna il secondo appuntamento di Parole di Musica, la rassegna letteraria del Cimarosa.

Questo libro di Francesco Canessa ripercorre in una chiave di lettura nuova ed essenzialmente drammatica li ultimi anni di vita del più celebre tenore d’ogni tempo, spentosi a 48 anni, intrecciando la sua storia familiare ed artistica con quella dei Canessa Antiquaires, tre fratelli che a New York, a Parigi e a Napoli gli furono molto vicini e lo guidarono nella sua passione per gli oggetti antichi, che coltivò aggiungendo alla personalità di artista una profonda dimensione culturale e una posizione di rilievo nel mondo del collezionismo d’arte. A discutere del libro con l’autore la professoressa Tiziana Grande, docente del corso di Discipline storiche, critiche e analitiche della musica del Conservatorio irpino.