Ricerca nutrizionale, Moscati e UniSa inaugurano il laboratorio

Ricerca nutrizionale, Moscati e UniSa inaugurano il laboratorio

7 febbraio 2019

Inaugurato oggi, giovedì 7 febbraio, il Laboratorio iNutriketo-Lab – Cosm-Hi-Lab, attivato presso l’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino. Il Rettore Aurelio Tommasetti, il Direttore Generale dell’Azienda Angelo Percopo, con i responsabili scientifici del Laboratorio hanno tagliato il nastro del nuovo reparto destinato alla ricerca clinica nei settori della nutrizione e della dietetica, della nutrizione sportiva, della cosmetica e dell’estetica.

“Si tratta di una novità decisiva, frutto di una collaborazione coltivata nel tempo con l’Azienda Moscati – dichiara il Rettore – Grazie all’impegno dell‘Ateneo e del Dipartimento di Farmacia, dei colleghi Aquino e Rastrelli, e grazie alla grande disponibilità del Direttore Generale Percopo siamo riusciti a raggiungere questo risultato. Abbiamo dapprima sottoscritto un accordo di collaborazione con l’Azienda per poter svolgere attività di alta formazione in modo congiunto; a seguire siamo riusciti a concretizzazione l’idea di allestire di un reparto dedicato alle attività di Ricerca Nutrizionale e Cosmetologica nell’ambito di un’Azienda ospedaliera di rilevanza nazionale quale il Moscati. Non è banale avere a disposizione un reparto, delle attrezzature e del personale medico, in un momento storico non facile per la nostra sanità. Volere investire nella ricerca della nostra università è una grande opportunità ed è un ponte verso la città, anche per l’apertura ad altri saperi. Sono grato per questo impegno dell’Azienda Moscati e felice del fatto che i nostri laureandi possano frequentare questo reparto, accrescere le loro competenze e formarsi sul campo”.

Il Direttore Generale Angelo Percopo ha sottolineato: “Credo che questa Azienda meriti un pezzo di ricerca universitaria. Siamo partiti con l’area di Farmacia, ma credo e spero che continueremo anche con le altre aree del sapere medico. E’ l’inizio di un percorso che offrirà reciproche opportunità e soprattutto contribuirà ad innalzare il livello assistenziale per la nostra utenza. Con oggi lanciamo un piccolo messaggio significativo e mettiamo il primo mattoncino di quello che potrà essere un bel progetto”.

E a proposito di assistenza sanitaria, Rita Patrizia Aquino, coordinatrice del progetto di cosmetica e nutricosmetica, chiarisce: “Sarà possibile svolgere qui tutta una serie di studi clinici. Con il supporto dei medici e con le attrezzature disponibili sarà spossibile sperimentare diete, integratori alimentari, nuovi prodotti cosmetici. L’obiettivo finale è sempre quello di migliorare la salute dell’uomo. Tutti coloro che avranno esigenza di migliorare le proprie abitudini alimentari e di cosmesi, potranno trovare qui, presso il Laboratorio iNutriketo-Lab-Cosm-Hi-Lab, un nuovo spazio di servizio e di supporto alle loro esigenze”.