Riapre la Avellino-Rocchetta, Pacifico: “Si avvera un sogno”

Riapre la Avellino-Rocchetta, Pacifico: “Si avvera un sogno”

23 maggio 2018

Finalmente dopo circa 30 anni di lotte continue, il giorno 26 maggio 2018 riapre la nostra storica tratta ferroviaria Avellino-Lioni-Rocchetta Sant’Antonio. Il nostro sogno si è avverato. Si prevede un grandissimo successo con grande partecipazione di cittadini per la partenza da Avellino del treno storico a vapore “625” con sette carrozze. La Avellino-Lioni-Rocchetta Sant’Antonio ha una grande importanza strategica. E’ necessario già pensare a una diversa utilizzazione della tratta, oltre a quella turistica con interventi strutturali dando così un valido contributo alle industrie sorte dopo il terremoto del 1980. Diventa realistico proporre l’individuazione dell’area di Lioni, il centro di un futuro interscambio ferro-gomma con la velocizzazione della tratta Avellino-Lioni attraverso interventi decisivi, tendendo a rispondere alle esigenze di trasporto ai fini industriali. Lo sviluppo di un territorio si misura con una credibile rete trasporto ferroviario, in particolare dove essa già esiste, che mette in comunicazione i territori, anche i più marginali con le direttrici principali. La riapertura della linea turistica, migliorandola non può che portare una serie di opportunità e di vantaggi. E’ arrivato il momento di fare gli interessi delle aree interne. Un ringraziamento particolare va a Pietro Mitrione, presidente dell’associazione “InLocoMotivi” per il grande impegno profuso, che mi onoro di farne parte ed anche a Francesco Celli, Presidente di InfoIrpinia, e a tutte le altre associazioni del territorio. Ringraziamo a gran voce tutti coloro che si sono impegnati per la riapertura dell’intera nostra storica tratta ferroviaria Avellino-Lioni-Rocchetta Sant’Antonio con il ripristino dei treni turistici. Un ringraziamento particolare, profuso con un grande impegno va ai nostri Politici Irpini, ai Sindaci ed in particolare al Presidente della Regione Campania De Luca, al Vicepresidente della Regione Campania Bonavitacola, con delega ai Trasporti, alla Presidente del Consiglio Regionale D’Amelio e al Presidente della Provincia di Avellino Gambacorta, alla società civile, alle Autorità tutte e ai Sindacati; nonché alle Ferrovie dello Stato, a RFI, a Trenitalia ed a Fondazione FS, in particolar modo al direttore generale Cantamessa.

Avvocato Vincenzo Pacifico, già Sindaco del Comune di Castelfranci