Riapre a metà il cavalcavia dell’A16: via libera ai lavori

Riapre a metà il cavalcavia dell’A16: via libera ai lavori

19 aprile 2018

Riapertura a metà per il cavalcavia 22 di Sperone, da dieci mesi sotto sequestro. Non sarà solo un ponte pedonale, anche se potrà essere attraversato solo da mezzi dal tonnellaggio e la larghezza limitati.

Il via libera è arrivato dal Gip Antonio Sicuranza che ha disposto che il viadotto di Sperone che sovrasta l’autostrada A16 sia dissequestrato per consentire i necessari lavori di restringimento. Nei prossimi giorni il cantiere sarà dunque aperto: i lavori dovrebbero completarsi nel giro di un paio di settimane. Una boccata d’ossigeno per l’area industriale locale dalla quale, nei mesi scorsi, sono arrivati accorati appelli per trovare una soluzione in tempi rapidi. Diverse le aziende che hanno registrato preoccupanti cali del volume complessivo di affari. La chiusura del cavalcavia era stata disposta per presunti rischi di crollo.