Revocata l’ultima zona rossa rimasta in Campania. E De Luca apre anche terme e centri benessere

Revocata l’ultima zona rossa rimasta in Campania. E De Luca apre anche terme e centri benessere

26 maggio 2020

In Campania è stata revocata anche l’ultima zona rossa rimasta nella regione: quella di Letino, piccolo centro in provincia di Caserta. A disporlo un’apposita ordinanza firmata dal governatore Vincenzo De Luca che ha abrogato le misure restrittive adottate lo scorso 17 maggio e poi rinnovate il 20 maggio per far fronte a un’improvvisa impennata di contagi, soprattutto asintomatici.

L’ordinanza andrà in vigore da domani, 27 maggio. La decisione è stata assunta dopo che l’Asl di Caserta ha comunicato che a Letino “è stato completato lo screening della popolazione senza ulteriori casi positivi”, salvo “due casi che sono, peraltro, già in isolamento da tempo”. Il direttore generale dell’Asl ha confermato che “sul versante epidemiologico sono venute meno le ragioni che avevano condotto all’adozione delle misure restrittive disposte con le precedenti ordinanze”.

La stessa ordinanza contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. “Sentiti i sindaci dell’isola di Ischia, che si ringraziano, e preso atto delle decisioni della Conferenza delle Regioni nella giornata di ieri, l’ordinanza sblocca la ripresa delle attività delle strutture termali e dei centri benessere nel rispetto del protocollo di sicurezza” precisa De Luca.