Regione – Presentata la legge sullo spettacolo

14 dicembre 2005

Un disegno di legge sullo spettacolo da portare subito in Consiglio regionale. Lo ha presentato il presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino. Una normativa moderna, che punta sullo sviluppo, la formazione e l’internazionalizzazione di un settore molto importante per la cultura campana.
Una legge che arriva in un periodo caldo per il settore, di mobilitazione, contro i tagli allo spettacolo imposti dal governo nazionale. Per la prima volta vengono messe a sistema le strategie per lo sviluppo degli operatori dell’arte, evitando finanziamenti a pioggia ed una-tantum. L’unico obiettivo è incentivare la qualità e la quantità, attraverso un programma di investimenti.
Il finanziamento annuale di base è di 20 milioni di euro, di fondi ordinari della Regione. Nel dettaglio, sarà erogato un fondo regionale per le attività di spettacolo, pari al 30 per cento dello stanziamento, erogato in un programma triennale. A questi, possono essere aggiunti altri 4 milioni di euro, per programmi straordinari.
La novità del disegno è rappresentata dalle residenze multidisciplinari, per avvicinare i giovani al mondo dell’arte, attraverso attività di formazione, produzione ed ospitalità. Al tempo stesso, si creano maggiori opportunità di sviluppo del territorio. (da URP -Regione Campania)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.