Regione – La sala del Consiglio intitolata a Giovanni Grasso

7 marzo 2006

Regione Campania – Anche l’aula consiliare del Parlamentino campano sarà intitolata al compianto presidente Giovanni Grasso. Una proposta giunta dal capogruppo regionale della Margherita Mario Sena che ha voluto rendere omaggio ad un democristiano doc, esponente del Ppi, nonché ex presidente della giunta di Palazzo Santa Lucia negli anni novanta. “Una decisione già assunta – ha voluto ricordare l’on. Angelo Giusto – nella seduta del consiglio regionale del 1° febbraio 1999.” “Allora molti fra i colleghi, oggi presenti in aula, non erano consiglieri regionali e non potevano sapere, ma in quella seduta, quando alla presenza della moglie, signora Pina Gambacorta, del figlio Antonio, di Senatori, Deputati Europarlamentari ed ex Consiglieri Regionali, l’aula del Consiglio ebbe parole splendide per questo politico galantuomo e volle con favore di tutti assumere la decisione che l’aula del Consiglio Regionale portasse il suo nome. Rimettere in discussione oggi questa decisione è del tutto fuori luogo. L’aula può solo riconfermare la decisione assunta nel febbraio ’99 ed onorare in tempi brevissimi quell’impegno”. “Giannino lo meritava”, ha concluso Giusto.