Regione – Approvati 13 bandi di investimento tra cui Calitri e Solofra.

14 giugno 2005

E’ uno dei primi provvedimenti del neo assessore regionale alle Attivita’ produttive e all’Agricoltura, Andrea Cozzolino. La Giunta presieduta da Antonio Bassolino su proposta dell’assessore ha approvato 13 bandi per investimenti destinati alle imprese manifatturiere che ricadono nell’ambito di 9 PIT. Undici, sono rivolti al complesso delle piccole e medie imprese e due sono specificamente riservati alle imprese artigianali. Le risorse impegnate dalla Regione, sono pari a circa 34 milioni di Euro. I Pit interessati sono tre distrettuali (Calitri, San Marco dei Cavoti, San Giuseppe Vesuviano) e sei a vocazione industriale (Polo Orafo, Giuglianese, Nolano, Citta’ del fare, Valle dell’Irno, S.S. Appia). Per i due bandi destinati alle imprese artigiane l’importo degli investimenti sostenuti dall’impresa non potra’ superare il limite massimo di 250.000,00 euro. Per gli undici bandi rivolti al complesso delle piccole e medie imprese il limite massimo e’ pari ad un milione di euro. Sono comprese in questi bandi tutte le iniziative volte alla creazione di un nuovo stabilimento, all’ampliamento, all’ammodernamento, alla ristrutturazione, alla riconversione, alla riattivazione ed alla delocalizzazione degli impianti produttivi. L’agevolazione sarà pari ad un contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammissibile complessiva ed e’ determinata in rapporto al costo agevolabile dei beni e servizi.