Regione, Alfano: “De Luca candidabile ed eleggibile, non si torna al voto”

Regione, Alfano: “De Luca candidabile ed eleggibile, non si torna al voto”

10 giugno 2015

“Vorrei chiarire che De Luca è risultato candidato ed eleggibile, in quanto la situazione in cui egli versa impedisce esclusivamente l’esercizio temporaneo delle funzioni pubbliche per un periodo di 18 mesi, eventualmente prorogabile fino a un massimo di 30”.

Lo chiarisce in Aula il ministro dell’Interno Angelino Alfano, rispondendo a un question time di Sel sulla vicenda del neo governatore campano, Vincenzo De Luca.

angelino alfano

Angelino Alfano

“La prospettiva sostenuta dagli interroganti sul trascinamento in danno dell’intera assise consigliare” e la necessità conseguente “di tornare alle elezioni, determinerebbe una lesione irreversibile anche del diritto soggettivo del dott. De Luca, nei cui riguardi non sussiste allo stato una situazione di impedimento permanente”.

“Ai fini dell’avvio del procedimento finalizzato alla sospensione di Vincenzo De Luca – ha detto Alfano – occorre attendere la proclamazione degli eletti”.