Regionali – PdCI: comincia il tour della giovane Carmen Peluso

15 marzo 2010

Avellino – Il Partito dei Comunisti Italiani, interno alla Federazione della Sinistra – entra nel vivo della campagna elettorale per il Consiglio Regionale con l’organizzazione di una serie di iniziative territoriali, alle quali sarà presente la candidata espressa dal PdCI nella lista irpina a sostegno di Paolo Ferrero, Carmen Rita Peluso. La Peluso è, con i suoi 18 anni, la candidata più giovane di questa tornata elettorale. “Un chiaro segnale di rinnovamento nei fatti – si legge in un comunicato – quello che i comunisti della provincia di Avellino hanno voluto dare, in modo particolare proprio nella regione d’Italia nella quale il tasso di popolazione giovanile è il più alto in assoluto. Purtroppo, però, nelle istituzioni, nella politica, nelle aziende i vertici sono saldamente in mano ad una casta anagraficamente e culturalmente “vecchia”, che ha determinato nei decenni il disastro sociale, economico e civile che è sotto gli occhi di tutti. La gerontocrazia politica campana – afferma la Peluso – attraversa trasversalmente sia la destra che il centro, sempre pronto ad operazioni trasformistiche, che questo pallido centrosinistra cresciuto nel sottogoverno della nostra regione. Che ne sanno i rappresentanti della ‘casta’ che vivono da sempre di privilegi, cosa sia il precariato o la disoccupazione? Non abbiamo alcuna intenzione – dichiara la candidata della Federazione della Sinistra – di delegare la nostra rappresentanza a chi dopo aver assoggettato con metodi clientelari la generazione dei nostri genitori, adesso intende farlo con noi”.
Carmen Rita Peluso incontrerà gli elettori domani presso il mercato settimanale di Avellino dalle ore 11:00; giovedì volantinaggio ed incontro con la candidata ad Atripalda, dalle ore 10 in poi, presso il mercato; stesso tipo di appuntamento è previsto per venerdì a Monteforte dalle ore 8:00.