Regionali – La Destra: “Non saremo il tappetino di nessuno”

15 marzo 2010

Castelvetere – “Le zone interne della nostra provincia hanno i requisiti necessari per reclamare cittadinanza in un circuito nazionale ampio e comunque capace di valorizzare le risorse ambientali, turistiche ed enogastronomiche dell’Irpinia”. Con questo messaggio Pina Sullo, candidata al Consiglio regionale nella lista de La Destra si è presentata all’incontro tenutosi ieri nell’aula consiliare di Castelvetere sul Calore. Presenti all’iniziativa per il movimento di Storace Massimo Abbatangelo, segretario regionale, Adriano Tilgher, responsabile nazionale del “dipartimento programma”, e Arturo Meo, segretario provinciale. Incisivo l’intervento di Abbatangelo in ordine alla posizione che andranno ad assumere a Palazzo Santa Lucia i rappresentanti de La Destra. “Non saremo – ha detto il segretario regionale – il tappetino di nessuno, a prescindere dal ruolo che l’elettorato vorrà accordare al nostro movimento. Dai banchi della maggioranza il nostro contributo sarà speso unicamente nell’interesse della collettività; dai banchi dell’opposizione sicuramente non saremo la stampella di una maggioranza lontana dai nostri valori, come purtroppo è avvenuto negli ultimi anni a Palazzo Santa Lucia dove Bassolino spesso in diverse occasioni ha avuto alleata proprio la cosiddetta opposizione di centrodestra”. Sullo stesso tono l’intervento del segretario provinciale de La Destra, Arturo Meo, che senza giri di parole ha affermato: “Il governo fantoccio di Bassolino è rimasto in piedi anche grazie ad un’opposizione inconsistente che soltanto in questa vigilia elettorale fa finta di agitarsi”.