Regionali – I Comunisti Italiani si presentano: d’accordo con il centrosinistra ma… non con il listino

by 12 marzo 2005

Nicola Cicchetti, assessore provinciale al personale, Antonio Petoia, consigliere a Palazzo di Città ed ex vice presidente dell’Ente con Maselli, ed ancora Generoso Bruno, segretario di partito e Anna Maria De Marco, sindacalista: questi i nomi proposti dai Comunisti Italiani alla prossima tornata elettorale per il rinnovo del Consiglio regionale. Un tourn over che appoggia nuovamente la presidenza di Antonio Bassolino, nonostante la recente storia di opposizione al Governo regionale che ha interessato il Pdci. “Non siamo nel listino perchè non abbiamo accettato i veti che ci sono stati imposti – specifica Cicchetti – ma questo non ci impedisce di fare la nostra parte per consolidare il governo di centrosinistra”. Lavoro, sviluppo ambientale e Statuto regionale i baluardi della compagine provinciale che presenta connotati variegati: l’esperienza politica di Cicchetti e Petoia insieme a rappresentanze del mondo giovanile e femminile rispettivamente con Generoso Bruno e Anna Maria De Marco. “Al lavoro e alla lotta” il motto dei Comunisti italiani che contano sull’utilizzo di pochi mezzi economici ma su tanta voglia di fare politica. Un’azione programmatica che sappia risolvere una volta per tutte la questione ambientale con un piano regionale energetico coerente e funzionale, la realizzazione di consorzi per la differenziata spinta, la corretta gestione della rete idrica e la creazione di centri di aggregazione per giovani ed anziani. Nel mirino anche il problema dell’occupazione da affrontare con la piena acquisizione della delega ed il buon funzionamento dei centri per l’Impiego.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.