Referendum, domani Imposimato ad Avellino

Referendum, domani Imposimato ad Avellino

by 30 novembre 2016

Domani, giovedì 1 dicembre, Avellino sarà una “città a Cinque Stelle”.

In occasione della chiusura della campagna referendaria per il No, infatti, domani, a partire dal pomeriggio alle 15, il capoluogo irpino sarà “invaso” da attivisti pentastellati provenienti da Irpinia e Sannio: sono previsti cinque gazebo informativi nei punti strategici della città, da piazza Kennedy al Corso Vittorio Emanuele – qui ne saranno posizionati due, uno all’angolo di corso Vittorio Emanuele e via Matteotti e uno davanti la villa comunale – dalla zona della chiesa di San Ciro al via De Concilii.

Nei vari gazebo, ci saranno gli attivisti del Movimento. Ognuno di loro sarà raggiunto dal portavoce Carlo Sibilia, pronto a fornire tutte le spiegazioni necessarie ai cittadini che lo vorranno.

Alle 17.45, nell’auditorium del Carcere Borbonico, Sibilia e il giudice Ferdinando Imposimato – presidente onorario della Suprema Corte di Cassazione – illustreranno i punti fondamentali della riforma e le motivazioni che condurranno M5S a votare NO. Saranno presenti anche i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle delle province di Avellino e Benevento.