Referendum/Di Cicilia: “Con il Sì migliora il futuro del sistema sanitario”

Referendum/Di Cicilia: “Con il Sì migliora il futuro del sistema sanitario”

15 novembre 2016

Nuova iniziativa per il Sì al referendum Costituzionale del 4 dicembre, martedì 15 novembre sarà ad Avellino, alle ore 18 presso il Circolo della Stampa, l’onorevole Federico Gelli, responsabile nazionale sanità del Partito Democratico, per un dibattito intitolato “Per un’Italia in salute” ed incentrato sugli effetti in materia di sanità della riforma del Titolo V della Costituzione”.

Il 4 dicembre avremo la possibilità di modificare in meglio il futuro del nostro sistema sanitario – afferma Stefania Di Cicilia, sindaco di Villamaina e medico, che introdurrà il dibattito -. Con la vittoria del Sì sarà modificato il Titolo V della Costituzione e verrà superata la cosiddetta legislazione concorrente tra Stato e Regioni che ha creato 21 sistemi sanitari diversi in tutta Italia causando una disuguaglianza inaccettabile per il diritto alla salute che il nostro Paese deve garantire”

Conclude Di Cicilia: “Lo Stato potrà finalmente tornare ad avere il primato in tema di politica sanitaria e sociale ponendo fine alle derive federaliste che hanno portato in questi anni all’accumulo di sprechi nella spesa e all’acuirsi di quel gap storico tra Nord e Sud del Paese”.