Referendum, l’Irpinia torna a votare: affluenza altissima

Referendum, l’Irpinia torna a votare: affluenza altissima

4 dicembre 2016

Referendum Costituzionale 2016, urne aperte oggi – domenica 4 dicembre – dalle ore 7 alle ore 23.

Gli italiani sono chiamati a pronunciarsi con un SI o con un No per per approvare o bocciare il referendum confermativo sulla Riforma costituzionale approvata con una maggioranza inferiore ai due terzi del Parlamento.

Per il referendum confermativo non è richiesto il quorum di validità, quindi a prescindere dal numero di partecipanti, vincerà l’opzione (Sì o No) che ha ottenuto la maggioranza dei voti.

L’affluenza in Irpinia alle ore 19 è del 49,47%,  addirittura +29,77% rispetto allo scorso Referendum di Aprile sulle Trivellazioni petrolifere.

In Regione Campania l’affluenza è intorno al 47%.

50% a Benevento, 44% a Caserta, 46% a Napoli e 46% a Salerno.

Su base nazionale alle 12 ha votato oltre il 55% della popolazione italiana. Irpinia e Campania 7 punti circa sotto la media nazionale.

L’affluenza oer un Referendum non era così alta dal 1995. Boom al Nord, votano di meno le regioni del Sud.

Alle scorse Regionali alle 19, in Irpinia, avevano votato il 46,59 degli aventi diritto. A Benevento il 45%, a Caserta il 54%, a Napoli il 51%, a Salerno il 55%.