Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti e denunciati

Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti e denunciati

16 giugno 2019

Percepivano il reddito di cittadinanza ma lavoravano anche in nero. Scoperti e denunciati cinque “furbetti” a Napoli.

La task force di cui fanno parte l’Inps, l’ispettorato del lavoro e l’apposito nucleo dei carabinieri ha scoperto il raggiro avvalendosi dell’anagrafe. Su diciotto lavoratori irregolari, quasi tutti in cantieri edili del Napoletano, cinque erano anche destinatari del reddito di cittadinanza.

I lavoratori ora perderanno il beneficio. Sono stati segnalati all’autorità giudiziaria e dovranno rispondere penalmente: il reato potrebbe essere truffa ai danni dello Stato.