RC Auto: ad Avellino premi in calo dell’1,6% nel primo trimestre

RC Auto: ad Avellino premi in calo dell’1,6% nel primo trimestre

6 maggio 2019

Secondo l’Osservatorio RC auto di Facile.it, nel corso dei primi 3 mesi dell’anno il premio medio RC auto in provincia di Avellino è diminuito dell’1,6% arrivando, a marzo 2019, a 720,30 euro. Nonostante il calo, però, per assicurare un veicolo gli automobilisti avellinesi spendono mediamente il 33% in più rispetto alla media nazionale.

Dall’analisi – realizzata su un campione di oltre 590mila preventivi raccolti da Facile.it in Campania – emerge che, a livello regionale, il costo medio per assicurare un’auto è diminuito dell’1,2% arrivando, a marzo 2018, a 935,57 euro, vale a dire il +73% in più rispetto alla media nazionale. La regione si conferma essere la più cara d’Italia sul fronte dell’RC auto.

Leggendo i risultati in ottica provinciale e confrontando i valori rilevati a marzo 2019 con quelli di gennaio 2019 emerge che, in realtà, nella regione le tariffe non sono diminuite ovunque: nella provincia di Benevento il premio medio è aumentato dell’1,4% arrivando, a marzo 2019, a 625,35 euro. Il calo più significativo, invece, è stato registrato nella provincia di Salerno, dove il premio medio RC auto (747,35 euro) è diminuito del 5,5%, mentre ad Avellino il premio medio (720,30 euro) è scesi dell’1,6%. Tariffe in calo anche a Caserta (-4,3%) e a Napoli (-0,7%); nonostante questo, però, le due province continuano ad essere le più costose d’Italia, con un premio medio pari, rispettivamente, a 993,82 euro e 976,90 euro.

Il calo delle tariffe rilevato nella provincia di Avellino sembra però essersi interrotto ad aprile, mese durante il quale il premio medio RC auto è salito a 734,44 euro.