Rapine in banche, gen. Adinolfi si congratula con l’Arma di Avellino

15 novembre 2012

Napoli – Il comandante della Legione Carabinieri Campania, generale di divisione Carmine Adinolfi, si congratula con i militari dell’Arma di Avellino per l’operazione che ha portato all’alba odierna a sgominare una organizzazione criminale dedita alle rapine di banche e uffici postali in diverse regioni italiane. “Un duro colpo è stato inferto dai carabinieri della Campania ad un’organizzazione dedita a rapine a uffici postali e banche a seguito di indagini sviluppate nell’Avellinese, dalla compagnia di Ariano Irpino. Quattordici persone sono finite in carcere con un’operazione che si è sviluppata anche in Puglia, Basilicata e Toscana – ha detto Adinolfi – Oltre 150 carabinieri del comando provinciale di Avellino e dei Comandi locali dell’Arma hanno proceduto questa mattina alle catture, con numerose perquisizioni che hanno portato al sequestro di armi, passamontagna, parrucche ed altro materiale di interesse”.
Adinolfi ha espresso il suo “… grato compiacimento ai militari dell’Arma avellinese che, con i risultati odierni, hanno posto fine ad una serie di pericolose rapine che avevano provocato vivo allarme sul territorio”.