Rapina a Lauro, zia e nipote di tre anni sequestrate in una stanza

4 dicembre 2012

Lauro – Si sono presentati alla sua porta, due uomoni col volto travisato da passamontagna. La donna che aveva aperto la porta, ignara di quanto le stava accadendo, è stata colpita con un calcio da uno dei malviventi, rinchiusa poi in una stanza con la nipotina di soli 3 anni. I ladri poi hanno preso a mettere a soqqadro la casa, trafugando ogni cosa. E’ accaduto ieri mattina a contrada Fontenovella a Lauro. Il blitz dei ladri è durato in tutto una ventina di minuti. I due malviventi hanno fatto razzia di denaro contante ed oggetti preziosi. Su quanto accaduto indagano gli agenti del commissariato di Lauro.