«Non potevo sognare partenza migliore: San Tommaso ambiente serio, salvezza possibile»

«Non potevo sognare partenza migliore: San Tommaso ambiente serio, salvezza possibile»

15 febbraio 2016

Esordio da sogno per la nuova punta del San Tommaso, Raffaele Carnicelli, neanche il tempo di arrivare alla corte di mister Silvestro in settimana, dopo le esperienze con Herculaneum, Puteolana e Volla – appena le ultime – grazie all’operato del direttore sportivo dei grifoni, Franco Del Gaudio, e il classe ’93 è riuscito subito a mettersi in mostra, regalando alla sua nuova squadra il primo successo lontano dal “Roca”.

Cinque sconfitte consecutive per i biancoverdi in questo nuovo anno e una posizione in graduatoria che iniziava a farsi preoccupante, poi è arrivato il bomber: partenza dal primo minuto a Palma della Campania e match-gol allo scadere, con un imperioso stacco di testa su assist dall’altro neo-arrivato, Izzo.

«Non potevo partire meglio di così, con un gol vittoria su un campo difficilissimo, dove poche squadre sono riuscite a portare a casa l’intera posta in palio. Sono arrivato da poco qui a San Tommaso, ma ho trovato un ambiente ideale per lavorare, crescere e migliorare, grazie all’aiuto dei compagni e del mister – queste le dichiarazioni di Raffaele, che poi continua – Siamo un ottimo gruppo e soprattutto serio, la salvezza è alla nostra portata se affronteremo tutte le gare come abbiamo fatto contro la Palmese. Al “Comunale” siamo passati in svantaggio e nonostante questo non ci siamo arresi e, alla fine, con una prova di carattere abbiamo vinto, portando a casa tre punti pesantissimi su cui costruire la nostra permanenza in categoria.»